La nostra Storia

Le creazioni firmate Margherita Burgener raccontano una storia affascinante.

 

Una storia profondamente legata alla tradizione orafa della mia famiglia, e il territorio in cui questa tradizione affonda le sue radici.

Ogni creazione Margherita Burgener prende vita nel laboratorio di famiglia. Oggi come allora.

Negli anni Novanta, lascio i miei amati monti per Valenza, patria della gioielleria italiana di alto livello. Ho portato con me la poesia dei luoghi in cui sono cresciuta, circondata dalla bellezza della Natura.

In Valenza, trascorro il mio tempo nel laboratorio orafo di colui che sarebbe poi diventato mio marito – laboratorio aperto da suo padre nel 1966, e dove è sbocciato il mio amore per le pietre preziose e per la gioielleria.

Assecondando il mio istinto, ho seguito corsi di gemmologia e di oreficeria. Nel 2003 nascono i miei primi gioielli a firma Margherita Burgener – il nome di mia figlia e il mio nome di famiglia. Cosi inizia una nuova avventura.

Le prime creazioni vengono vendute all’asta da Phillips de Pury, a Ginevra, cui faranno seguito Sotheby’s, Christie’s, Artcurial, Poly Hong Kong e Bonhams. Sono questi gioielli che si distinguono per unicità e design.

Nel 2011 la limited edition Boutique fa il suo debutto. Con il passare del tempo, aumentano, da parte della clientela internazionale, le richieste per creazioni “custom-made”, che portano alla ideazione e realizzazione di spettacolari pezzi unici.

Oggi, con passione sempre viva, continuo a gestire le attività di famiglia, testimone dei gesti antichi e sapienti dei maestri orafi e delle loro rare e preziose qualità.

Emanuela Burgener